• News

    News

“La spesa negli orti”: alla scoperta di Grigno e delle sue frazioni con Selva Green e Generazioni

cs esito bando generazioni 29 07 2019 int

Per tutta l’estate, fino a settembre, ogni sabato e domenica i volontari e le volontarie dell’associazione Selva Green accompagnano visitatori e persone del posto alla scoperta delle peculiarità del territorio di Grigno e della frazione di Selva. I partecipanti potranno anche raccogliere e portare a casa i prodotti coltivati negli orti vicino alla Riserva Naturale Fontanazzo. L’iniziativa “La spesa negli orti” fa parte del calendario di “N.VI.A.TE.: una comunità in cammino”, il progetto proposto da Selva Green all’interno del bando Generazioni 2020.

Il territorio del Comune di Grigno, in Valsugana Orientale al confine con il Veneto, conta poco più di 2.000 abitanti, suddivisi fra i due centri principali, Grigno e Tezze, e le 11 frazioni. Da una trentina d’anni, però, Grigno è soggetto a progressivo spopolamento, con la chiusura di attività economico-commerciali e degli spazi di aggregazione. Questi fenomeni sono tanto più accentuati nelle frazioni, a volte così piccole da contare poche decine di abitanti.

In una di esse, Selva di Grigno, è nata nel 2018 l’associazione culturale Selva Green con l’obiettivo di operare per lo sviluppo del territorio e della comunità che lo vive, nelle forme più sostenibili ed autentiche possibili. Nel mese di maggio, l’associazione ha partecipato al bando Generazioni con il progetto “N.VI.A.TE.: una comunità in cammino”. “N.VI.A.TE.” sta per “Nuova VIta Al TErritorio” ed è l’acronimo del gruppo WhatsApp attraverso cui comunicano i membri dell’associazione, quando non possono comunicare di persona. Ma in dialetto significa anche “avvìati”, un buon auspicio per il progetto in partenza.

Il percorso, che è poi risultato fra quelli selezionati e finanziati dal bando, intende organizzare un’academy basata su tre temi: natura, agricoltura e artigianato. Il filo conduttore è l’ambiente, ovvero la sua valorizzazione tramite iniziative agricole green, la sua conservazione tramite attività artigianali legate all’economia circolare, la sua valorizzazione attraverso la Rete delle Riserve del Brenta.

La prima iniziativa realizzata all’interno del progetto è “La spesa negli orti”, un percorso alla scoperta delle bellezze naturali, ma anche gastronomiche e culinarie del territorio. Per tutta l’estate, da luglio fino a settembre, ogni sabato e domenica, i volontari e le volontarie dell’associazione accompagneranno visitatori e persone del posto alla scoperta del territorio con la possibilità, fra l’altro, di raccogliere e portare a casa i prodotti coltivati negli orti vicino alla Riserva Naturale Fontanazzo.

Quella che abita la frazione di Selva di Grigno è infatti una comunità con una forte vocazione agricola, che pratica la coltivazione tradizionale, famigliare, nel pieno rispetto dell’ambiente. Attraverso questo progetto, i giovani di Selva Green intendono promuovere un’agricoltura e un’alimentazione sana e sostenibile, valorizzando il territorio anche attraverso l’orticoltura.

L’attività è in programma il sabato dalle 16.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. Nel rispetto della normativa anti Covid-19, è necessaria la prenotazione via WhatsApp al numero 328 2587501 (Elia) per il sabato e al numero 340 0816628 (Bruno) per la domenica. Per avere maggiori informazioni, è possibile consultare la pagina Facebook https://www.facebook.com/selvagreenproject o scrivere alla mail selva.green2019@gmail.com.

SELVA GREEN
L’associazione Selva Green opera a Selva di Grigno, un paesino di un centinaio di persone situato in Valsugana, nel Trentino Orientale, a pochi passi dal confine con il Veneto. L’associazione è nata da un percorso organizzato insieme a una classe dell’Istituto Turistico Economico Tambosi di Trento con lo scopo di valorizzare il patrimonio culturale, artigianale, agricolo, naturale, enogastronomico della frazione di Selva di Grigno e paesi limitrofi. Lo scorso giugno, il progetto “N.VI.A.TE.: una comunità in cammino”, realizzato in collaborazione con la Pro Loco di Grigno, è risultato fra i vincitori dell’edizione 2020 del bando Generazioni.

BANDO GENERAZIONI
Il bando Generazioni punta a incentivare la nascita di reti di collaborazione e progettazione per lo sviluppo di iniziative legate al mondo del lavoro e all’autonomia dei giovani, stimolando, in una logica di scambio, i processi di transizione verso l’età adulta. L’obiettivo è mettere al centro temi come il lavoro culturale, le professioni creative, ma anche i mestieri legati alla tradizione e l’autonomia giovanile, valorizzando il patrimonio di entusiasmi, talenti ed energie che esprimono i territori. “Generazioni” è organizzato dalle cooperative sociali Young Inside e Inside con il sostegno delle Province autonome di Bolzano e Trento e della Regione autonoma Trentino - Alto Adige/Südtirol.

 

NEWS

thanks to:

       

organised by:

Auf dieser Website werden auch Cookies von Drittanbietern verwendet. Mit dem Surfen stimmen Sie der Nutzung zu.
Weitere Informationen finden Sie in der Cookie-Richtlinie.